Nei miei desideri invece ero io quella potente. Nessun uomo può dire di non essere stato crocifisso almeno una volta a quel ramo di ulivo che è la donna. Non son donna da piangere le stele, né i silenzi dei cimiteri, io sono donna di amore e tu lo sai bene che cosa avrei fatto io? Il benessere… e la polenta. ma mangiare marciume è consapevole a tutti. Ho fatto qualche scarpinata in Val d’ Aosta, sono una provetta scalatrice. Amale vestite, che a Tra queste mura sono nati i miei figli e le mie poesie. Mi rubasti il cuore con la semplicità di un bambino, Il sindaco Dallagrassa: “C’è un vuoto normativo che andrebbe colmato”, Il Pagellone di fine anno delle nostre squadre. E chiedermi quel canto di bimba che impara a sospirare, quel canto di donna che ti vuole abbracciare, una donna che vuole un lupo per farsi benedire la follia. E io sono una povera donna, perchè bisognosa d’amore. Volta pagina e goditi la vita perchè chi ti conosce bene non ti fraintende mai. e dei miei tormenti. il suo pensiero Alda Merini; Sorridi donna; Sorridi donna di Alda Merini Poesia "Sorridi donna" di Alda Merini Tags: Donne Femminilità Sorriso Sorridi donna sorridi sempre alla vita anche se lei non ti sorride. Ridatemi la mia «Seicento», ridatemi la mia povertà… Non mi piacciono, «questi» Navigli. illuminata adesso da un distacco, sorridi comunque. È un petalo la tua memoria che si adagia sul cuore e lo sconvolge. Non si scappa mai dai luoghi, né dalle persone, né tanto meno dalle circostanze: si scappa da se stessi. Mi sento un po’ come il mare: abbastanza calma per intraprendere nuovi rapporti umani ma periodicamente in tempesta per allontanare tutti, per starmene da sola. Se decidi di innamorarti di me, prendi i miei lati oscuri e riempili di luce. Le vacanze le trascorro da sempre nella mia casa sui Navigli, rimpiangendo Patty Pravo e ascoltando «Mille lire al mese». Credete sul serio che l’avrei fatto? Sono nate lì le mie più belle amicizie. La corda più silenziosa è quella dei versi. Alda Merini. Sono folle di te, amore che vieni a rintracciare nei miei trascorsi questi giocattoli rotti delle mie parole. io che ho trovato un solco di fiori che ho chiamato vita La cosa più superba è la notte quando cadono gli ultimi spaventi e l’anima si getta all’avventura. La pazzia mi visita almeno due volte al giorno. Non cambiare per piacere agli altri. Dio arriverà all’alba A volte ci fanno volare in alto, altre ci schiantano a terra insegnandoci il dolore… donandoci tutto, portandosi via il tutto, lasciandoci niente. Alda Merini lo sposa nel 1953: lo amava moltissimo, nonostante lui non capì mai fino in fondo la sua dedizione alla poesia. Vedevo le mie coetanee desiderare un uomo con gran macchina e tanti soldi. La sensibilità non è donna, la sensibilità è umana. Rileggo il Fantasma di Kanterville e muoio di crepacuore, non riuscendo almeno a intimorire questi malcapitati. ma solamente un grazie della vita Sei bella. Io sono nata zingara, non ho posto fisso nel mondo, Non c’è niente che faccia più impazzire la gente che vederti felice. La cattiveria è degli sciocchi, di quelli che non hanno ancora capito che non vivremo in eterno. Io trovo i miei versi intingendo il calamaio nel cielo. Dal 2003 Araberara ha cominciato a pubblicare le poesie di Alda Merini, inedite, scritte, si potrebbe dire, “su commissione”, una telefonata e Alda ci mandava i suoi foglietti scritti a mano, di getto, a seconda del tema, fosse la festa delle donne, della mamma, Pasqua o Natale. e innalzi il tuo canto d’amore. e rimane uno scheletro d’amore Non mi piace questa città che all’anziano chiede di tutto, e sempre di più, senza nulla dar in cambio. In seguito furono pubblicati “Paura di Dio” (1955), “Nozze romane” (1955), “Tu sei Pietro” (1962), poi riunite con il titolo “La presenza di Orfeo” (1993), e “Destinati a … ne farà tante lettere su una barca che rischia di affondare, I […], Indice Frasi per augurare buongiorno agli amiciBuongiorno a un’amica specialeBuongiorno a un amico specialeBuongiorno divertente per amiciFrasi buongiorno amiciziaVideo di buongiorno amici e auguri in diverse lingue Frasi per augurare buongiorno agli amici Trovare frasi di buongiorno per un’amica speciale, frasi del buongiorno per un amico o più in generale frasi del buongiorno per amici […], Alda Merini Frasi: 337 pensieri e immagini da leggere e dedicare, Paulo Coelho frasi: 400 immagini, video e pensieri da leggere e condividere, Frasi Jim Morrison: 305 pensieri e immagini del cantante da condividere, Oriana Fallaci frasi: 202 pensieri e immagini di una grande personalità femminile del XX secolo, Le più belle frasi di Osho: 212 pensieri e immagini per un nuovo modo di vedere le cose, Frasi di Jovanotti: 250 citazioni e immagini del ragazzo fortunato, Frasi Harry Potter: 120 pensieri e immagini del mago più conosciuto del mondo, Frasi sul tradimento: 81 aforismi e immagini sul tradimento di amicizia e amore, Lettera a una sorella: dediche per il matrimonio, il compleanno e la laurea, Buongiorno amico mio: le frasi più belle, Frasi sulla scuola: 200 pensieri e immagini sull’emozione della scuola, Pirandello frasi: 189 citazioni famose e immagini del poeta, Frasi Grey’s Anatomy: 138 pensieri e immagini sull’amore, sulla vita e sull’amicizia tratte dal film, Regali di Natale low cost: 36 idee per fare i regali senza spendere nulla (o quasi), Come decorare il camino a Natale: idee e immagini da cui prendere spunto, Regali di Natale per lui: tante idee semplici, originali ed economiche per il Natale con lui, Tante fantastiche idee per apparecchiare la tavola a Natale. Sono i momenti in cui l’anima non vibra più. Il tuo sorriso sarà Amore mio ho sognato di te come si sogna della rosa e del vento. Intendo dita sui corpi, creare costellazioni, inalare profumi, cuori che battono insieme, respiri che viaggiano allo stesso ritmo, Poi ha voluto vedere il giornale, le è piaciuto e ci mandava ad ogni occasione manciate di poesie fulminanti. Forse, più di chiunque altro, avrebbe avuto bisogno di una persona amica al suo fianco. Non occorre essere colti, occorre essere umani. Ma ogni volta che sono partita ho sognato la mia città. È necessario che una donna lasci un segno di sé, della propria anima, ad un uomo perché, a fare l’amore siamo brave tutte! Accarezzami, amore, ma come il sole che tocca la dolce fronte della luna. Sono un cuor contento, mi basta stare qui con dieci ventilatori a guardare i miei Navigli. Nessuno riesce a strapparti dal cuore questa brutta gramigna del ricordo. Forse mi vuoi sparita o forse non mi vuoi più. E io non ti vedo accanto a nessun uomo, perché sei nata sola. e l’aria non risuona dei tuoi richiami segreti É diventato poesia. e a un cane Alda Merini è la poetessa italiana più amata negli ultimi tempi, nata il giorno di Primavera. Chi regala le ore agli altri vive in eterno. di canzoni che faccian danzar le statue, Non venirmi a molestare anche tu con quelle sciocche ricerche sulle tracce del divino. Vecchi miei Navigli. Quando senti qualcosa che ti fa vibrare il cuore, non domandarti mai cosa sia ma vivilo sino in fondo, perché quel brivido, quella sensazione si chiama vita. E su questi intessei tele di ragno. Piuttosto che in un confortevole albergo ama riposarsi nel disordine di casa sua. Ti faccio dono di tutto se vuoi, tanto io sono solo una fanciulla piena di poesia e coperta di lacrime salate, io voglio solo addormentarmi sulla ripa del cielo stellato e diventare un dolce vento di canti d’amore per te. e tu preghi che taccia per sempre per non sentirlo come un rigoglio fisso fin dentro le pareti. Ma quando ami vivi, forse male, forse bene, ma vivi. Quelle come me sono quelle che, nell’autunno della tua vita, rimpiangerai per tutto ciò che avrebbero potuto darti e che tu non hai voluto. Io sono una città rara e una rondine notturna. Non solo frasi di Alda Merini ma anche immagini, aforismi e parole della poetessa su diversi temi: frasi di Alda Merini sull’amicizia, frasi sulla vita, sulle donne e molto altro ancora. Appartenere a qualcuno significa entrare con la propria idea nell’idea di lui o di lei e farne un sospiro di felicità. E va bene anche così. Non scelgo dove mettere un'emozione, scelgo a chi donarla. Mi sveglio sempre in forma e mi deformo attraverso gli altri. Tra le frasi belle di Alda Merini ci sono sicuramente quelle dedicate all’amicizia. Mi è sempre piaciuto da morire; non sopporterei essere vista come il resto del mondo. e io ti guardo e ho paura di rompermi. Ecco qui di seguito una raccolta di suggestive, frasi di Alda Merini, immagini che riprendono le sue famose frasi d’amore, sull’amicizia, o ancora di Alda Merini frasi sulle donne che ne sottolineano la profondità d’animo e di pensiero! in cui si sono abbeverati gli asini della terra. Il poeta è sempre in vacanza. Mi piace la gente che sceglie con cura le parole da non dire. Ho peccato anche di felicità. Ci sono nata, sui Navigli, e da qui partivo per i miei viaggi a piedi nella città. “Buon segno”, mi rispose lui». Non ho più notizie di me da tanto tempo. Non venirmi a molestare anche tu con quelle sciocche ricerche sulle tracce del divino. Ecco cosa queste ultime raccontano del rapporto tra i due genitori: Una notte nostro padre era rientrato a casa dopo essere andato in giro con gli amici e aver speso tutti i soldi, quella notte nostra madre gli scaraventò contro una sedia facendolo finire all’ospedale. Allora muori quando smetti di amare, scompari quando non sei più amato. di stelle che mormorino all’orecchio degli amanti… Metterei la paura dentro le conchiglie ed il rumore del mare dentro i cuscini. Ora non ne ho più fame. Amore mio ho sognato di te come si sogna della rosa e del vento. sei un granello di colpa di raccogliere i pensieri Il poeta non rigetta mai le proprie ombre. Sentire l’odore di chi ami, per i sogni che hai dentro e che non conosco. Proprio al marito sono dedicate le parole più belle di  Alda Merini, frasi d’amore mai scritte prima d’ora, raccolte ad esempio in una delle sue più struggenti poesie intitolata “Ad Ettore“: Ho avuto paura della morte, paura dei tuoi paradisi, tu eri la mia ape, poggiavi sopra di me con la tua benevolenza e suggevi dal fiore delle mie rime tutto il mite coraggio. senza quasi rancore. Le trattorie mi annoiano oramai, si mangia pesante. Il dolore non è altro che la sorpresa di non conoscerci. La felicità sono attimi e, quando arrivano, me li prendo senza esitare. Quel respiro che esce dal tuo sguardo Rifiuterò sempre il Nobel perché in Svezia fa freddo. Esco di rado, per andare al Duomo o davanti al Castello Sforzesco. Se decidi di innamorarti di me, dimmi che mi ami solo quando lo senti più di ogni altra cosa. è ora di morire. Io mi accontento di essere serena nel tempo. Io parlo di vita dolcemente Neanche un cretino. Non fu solo una scrittrice e “poeta“, come lei stessa amava definirsi, ma anche una bravissima aforista.  Con i suoi aforismi, Alda Merini ha infatti lasciato un segno nella storia della poesia nostrana. I tradimenti non sono mai belli sia che si tratti di frasi tradimento amicizia e sia frasi sul tradimento dell’amore. Scegli la frase di Alda Merini che ti colpisce di più e magari dedicala alla persona amata! Io ti ho gemmato e l’ho detto: ma questa mia emozione si è spenta nelle parole. se io sarò tra le tue braccia. A volte ci fanno volare in alto, altre ci schiantano a terra insegnandoci il dolore, donandoci tutto, portandosi via il tutto, lasciandoci niente. Io la miseria l’ho vista, l’ho vissuta: le lavandaie, le povere e affaticate lavandaie, la nebbia che tutto copriva, i primi bar che vendevano le sigarette sottobanco perché era reato. Non c’è stato verso. Così tu sei l’esempio del sole mio. Invece la felicità della poesia non va toccata, E’ felice il poeta quando si muove ridente, ed è la fine del mondo nel cuore di una donna, Mi hanno lasciato nel pieno del mio ateismo, così abbiamo trovato l’inferno della ragione. Ogni uomo della vita mia era il verso di una poesia perduto, straziato, raccolto, abbracciato. sentirne la voce Lo sconforto non tiene mai conto del firmamento. Io la vita l’ho goduta perché mi piace anche l’inferno della vita e la vita è spesso un inferno. “Con la presente sono a portare alla sua cortese attenzione che in data 11/12/2020 ho presentato al protocollo comunale (prot. che parevano a me delle conchiglie (da “Lettere”), Amami, ora che non ho parole per farti innamorare dei miei silenzi. nudo e senza difesa: A volte l’anima muore e muore di fronte a un dolore, a una mancanza d’amore e soprattutto quando viene sospettata d’inganno. Alda Merini Mi piace chi sceglie con cura le parole da non dire. A chi mi chiede quanti amori ho avuto io rispondo di guardare nei boschi per vedere in quante tagliole è rimasto il mio pelo. come tu faccia a conoscermi Ci sono momenti di solitudine che cadono all’improvviso come una maledizione, nel bel mezzo di una giornata . poi ti volti e non sai ancora dire Io che sono vicina alla morte, Rivedo le tue lettere d’amore nel nostro amore I dementi li ho incontrati dopo, quando sono uscita! Ero matta in mezzo ai matti. e cercano il tuo volto Molti diedero al mio modo di … Casa è la pelle di chi, quando ti abbraccia, ti fa sentire al posto giusto. livello di magico pensiero. Di parole, di parole scelte sapientemente, che tremo del tuo futile abbandono. L’ex sindaco: “Chi pagherà gli appalti eseguiti con firme false?”, Venerdì 17 tragico per la Valle Cavallina, due incidenti paralizzano la viabilità, La Stampa dedica il Primo Piano al nostro libro ‘Lo Spoon River al tempo del Covid’, ONETA – La Guardia di Finanza indaga sulle candidature della lista ‘L’Altra Italia’. dove la gente culmina nell’eccesso del canto, Spesso ci riempiono di insegnamenti. Alda Merini, con i suoi versi e con le sue frasi, trova la forza di andare avanti proprio nella sua più grande passione: la scrittura e la poesia. Si potrebbe lasciarla per sempre solo per andare in Paradiso. la tenerezza Amarti è stato come conficcare una stella nel vetro di una finestra. con quelle sciocche ricerche Ma del resto dico spesso a tutti che quella croce senza giustizia che è stato il mio manicomio non ha fatto che rivelarmi la grande potenza della vita. Io farò altrettanto. senza tremiti o baci del mio amore per te Niente sesso, solo amore. che sia l’assoluto di un abbraccio gioioso. di rose, dette presenze, di sogni, che abitino gli alberi, è grande come la giovinezza Perchè il vero peccato mortale per gli uomini è la libertà. Non ho amato troppo. Accarezzami, amore, ma come il sole che tocca la dolce fronte della luna.