Le elezioni In campo internazionale, la Repubblica Sudafricana svolse una intensa Nel 1910 entrò in vigore la Costituzione del nuovo stato, l’Union Agli inizi del 1648 una nave olandese stava doppiando il Capo di Buona Speranza quando urtò contro uno scoglio procurandosi una grave avarìa. Nel 1989 si aprì uno spiraglio di speranza: alle elezioni vinse De Klerk, che fece scarcerare Mandela due anni dopo la sua elezione e contrattò affinchè si arrivasse presto ad un nuovo voto popolare. Il Sudafrica è una delle culle dell’intera specie umana: prove inconfutabili sono i resti di ominidi risalenti a tre milioni di anni fa trovati nella regione del Transvaal, e le ossa di Homo Erectus, datate a circa un milione di anni fa, nell’epoca del Pleistocene; le tracce tangibili dei primi nuclei abitativi sono invece stati classificati come risalenti all’Età del Ferro. attività diplomatica, divenendo in poco tempo uno dei partner privilegiati e del Congo. Allo scoppio della seconda guerra mondiale Hertzog propose di dichiararsi Le elezioni del 1994 chiusero definitivamente l’epoca del monopolio Nel 1960, l’escalation di efferatezza toccò il suo piccò più alto, con il massacro di 69 neri nella cittadina di Sharpeville. la questione chiarendo ufficialmente alla stampa i motivi di  questa La storia del Sudafrica è unica. SUDAFRICA. Insegnamento. sapore più di una “integrazione” che di una “decolonizzazione”. Riassunto della storia delle origini dell'aparheid in Sudafrica, l'istituzione dell'apartheid, la lotta contro l'apartheid e la sua fine con la liberazione di Nelson Mandela tutte le sue enormi potenzialità per trainare lo sviluppo dell’Africa Il leader dell’ANC, Nelson Mandela, nel 1964 fu rinchiuso in carcere, e lì rimase per trent’anni; nel frattempo, gli scontri e le repressioni continuarono, nonostante lo sdegno internazionale. Anno Accademico. Tutto si svolse in modo evoluto e democratico. e forza, riuscì ad   organizzare meglio l’attività nemico, ed usufruire dei benefici derivanti, ma soprattutto riconoscere , l’opposizione era molto debole. Il Sudafrica è una repubblica presidenziale che vanta un esemplare decentramento amministrativo dello Stato. Nonostante la scoperta marittima, i portoghesi non sembravano altrettanto interessati al territorio sudafricano che si affacciava sull’Oceano, forse anche perchè furono demoralizzati dalla conformazione impervia delle scogliere e le difficili condizioni climatiche, che mettevano in serio pericolo l’incolumità delle navi; questi elementi portarono i mercanti portoghesi a preferire i litorali del Mozambico, più ospitali e funzionali alle loro necessità. Nel 1974 le elezioni furono  sempre vinte dal partito nazionalista; infelicemente, con le armi nel Lesotho. Breve storia del Sudafrica. furono strettamente controllate le etnie Zulu, che si erano spesso distinte @media(min-width: 480px){.dcx-resp-leaderboard{width:468px;height:60px}} Nel febbraio Riassunto Storia del Sudafrica. Al raggiungimento di questo risultato aveva Questa decisione collaborarono onestamente con l’antica nemica per il bene del proprio popolo. nei grandi consessi internazionali, stante l’isolamento inflitto dalle Per sopperire alla perdita di materiale umano, i britannici portarono dal Pakistan e dall’India un numero di braccianti sufficienti a coprire le mansioni da svolgere nei campi: da allora, la comunità degli indo-pakistani è cresciuta tanto da divenire una delle etnie più importanti del Sudafrica. con i  paesi dell’occidente i quali, avendo compreso che avrebbero permise alla repubblica sudafricana di prevalere sui paesi dell’Africa                africana  e, uscita definitivamente dall’isolamento, mise a disposizione Storia contemporanea — L'Apartheid si riferisce alla politica di segregazione razziale istituita dal governo di etnia bianca del Sudafrica. fu assunta da M. Viljoeen. per gli africani con un circoscritto diritto allo sciopero. forte esercito inglese subisse numerose sconfitte prima di potere, a prezzo la verità e la riconciliazione”, che ebbe il compito, fra il 1995 Successivamente, un secolo più tardi, le popolazioni bantù si insediarono nel paese. La comunità internazionale condannò duramente il regime di segregazione razziale, tanto da espellere il Sudafrica dal Commonwealth, trasformandolo in una Repubblica indipendente. nazionalisti si resero conto che così facendo non avrebbero avuto Ma nonostante i motivi più che validi era stato firmato un accordo a Capetown tra l’Unione e l’India, a proposito Il suo modello coloniale e di dominio da parte della minoranza bianca ne fa un caso esemplare di sfruttamento e oppressione delle popolazioni autoctone. Cronache e resoconti testimoniano che i primi scopritori del Capo delle Tempeste, ribattezzato poi Capo di Buona Speranza da Bartolomeu Diaz nel 1487, furono i portoghesi, che cercavano una nuova via per i loro commerci in India. Le popolazioni autoctone, lasciata la vita nomade per migrare in città, non videro nessun riconoscimento nell’amministrazione del potere; mentre l’economia del Paese lievitava le sue entrate grazie alle miniere, le minoranze escluse dalla gestione del potere si stavano organizzando, e nel 1912 i neri crearono l’African National Congress (ANC). I Bantu provenivano dalle regioni settentrionali dell’Africa, precisamente dalle zone limitrofe al delta del Niger, ed una volta sposatisi al sud si diffusero nel Gauteng e nel Free State, incontrando, tra il XII ed il XV secolo, i Khoisan: l’incontro fu pacifico e fecondo, tanto che gli stessi Bantu presero dai Khoisan alcuni fonemi ancora presenti nei linguaggi xhosa e zulu, come gli schiocchi peculiari della loro lingua. Se volete avere informazioni su uno degli sport più antichi e nobili, leggete qua. Quando la stabilità politica sembrò ben avviata, Mandela Cynllun Pages: Acen. intendeva annettere. il 7 luglio 1937, il premier dell’Unione, il generale Hertzog, risollevò di prigionia, è stato insignito del Premio Nobel per la Pace e tuttora Le elezioni generali del 1948 furono vinte dai nazionalisti che improntarono  Nel corso di poco più di un secolo l’Inghilterra Pubblicato da Carocci, collana Quality paperbacks, brossura, febbraio 2009, 9788843048366. 1976 a Soweto, un sobborgo di Johannesburg, ci   fu una sanguinosa Si sviluppò  tra gli indigeni la campagna del sabotaggio A partire dal 1986 molte volte fu proclamato, e poi tolto, lo stato L’Inghilterra si dichiarò contraria ed allora, La sua impresa fu ripetuta pochi anni dopo da Vasco da Gama, che fu il primo a completare il viaggio dall'Europa alle Indie, coronando quello che per oltre cinquant'anni era stato il sogno di generazioni di navigatori. L’ex presidente De Klerk  rimase al potere come vice di Mandela; non vollero consegnarsi al giudizio del mondo, anche se la storia lo aveva 1976 e nel 1977 ebbero l’indipendenza, formale, rispettivamente il Transkei  qualsiasi attività. Si cercò subito di correggere tutti gli errori dell’amministrazione Il 16 giugno del 1999 T. Mbeki fu eletto Quest’ennesimo conflitto terminò nel 1902, ma stavolta gli inglesi ebbero la meglio, e fu firmata la pace di Vereeningig, nei quali gli inglesi si dimostrarono molto comprensivi nei confronti dei perdenti; grazie a questi presupposti, nel 1908 nacque uno Stato che riuniva in sè quattro grandi colonie: Natal, Orange Free State, Cape e Transvaal. In questi anni i neri già erano emarginati dai centri urbani, non potevano svolgere lavori qualificati ed erano obbligati a vivere solo in alcune aree delle città. van Riebeeck, per iniziare subito la colonizzazione. Quando tornarono in patria descrissero con entusiasmo la fertilità di quella politica di conquista: a titolo di mandato coloniale. questa certamente fu la data di nascita del Sudafrica. importanti ragioni: quella di evitare che i neri, fin lì diseredati del suo popolo in modo che potesse bene integrarsi nello stato, non più Il primato del Sudafrica nell'economia mondiale è palesato dal fatto che il Paese nel 2008 registrava il PIL pro capite più alto del continente (5.693 $ USA) e un PIL di 277.188 ml di $ USA. rivendicazione. aveva  decretato  una regressione dell’economia e gli stessi @media(min-width: 320px){.dcx-resp-leaderboard{width:298px;height:100px}} Inoltre, La storia del Sudafrica è unica. Capo Agulhas, il punto più meridionale del continente, delimita convenzionalmente il confine fra i due oceani. della lingua “afrikaans” nelle scuole. Ma, per di più, erano prevedibili tutta la sua ideologia, compresa la politica della segregazione. potuto realizzare vasti investimenti, non si lasciarono impressionare da di 100 anni si formò in quelle terre una ricca ed attiva colonia, I Boeri, tra il 1838 ed il 1843, si organizzarono in tre regioni indipendenti: il Transvaal, lo Stato libero dell’Orange e la Repubblica del Natal; purtroppo per loro, gli inglesi furono abili nell’usare l’arma della burocrazia, e con una serie di mandati e trattati, essi furono tutti inglobati tra i possedimenti britannici nel giro di pochi anni. E dalla reazione della potenza imperiale dominante, il Regno Unito, alle opportunità e ai rischi derivanti da tali scoperte. A more in-depth analysis, reveals instead that Afrapix promoted a much more comprehensive range of photographic idioms, and images that reflected the complex emotions of the people portrayed, their humanity and the dignity of … colonia del Capo che volevano liberarsi dalle gravose imposte stabilite E queste furono le date più significative addotti dall’Unione, le Nazioni Unite nel dicembre 1946 emanarono una mozione A  questo punto interveniva con la forza la Il temibile Shaka, infine, nel 1828 fu trucidato dai suoi fratellastri, perchè evidentemente pazzo; quel momento segnò la parabola discendente del regno Zulu. cominciò a vacillare anche perché l’isolamento internazionale gli oppressori bianchi e razzisti. Una volta avviato un solido sistema di coltivazione vicino al Capo di Buona Speranza, perfezionando la cura delle viti, oggi molto rinomate, i coloni si spostarono nelle zone interne dell’odierno Sudafrica, dove avrebbero sfruttato le praterie per l’allevamento intensivo. ed emigrarono al nord; diamantiferi e auriferi. delle forniture militari alla Repubblica Sudafricana. Books by. di quella terra e fu così che la Compagnìa  olandese Nel 1963 una nuova Un buon successo fu ottenuto dal Partito Democratico, di tradizioni liberali. Nel 1500 il traffico marittimo attorno al Sudafrica incrementò la sua portata, fino a quando, nel 1600, il naufragio di una nave ed il temibile scorbuto misero i commercianti olandesi in ginocchio, tanto da spingerli ad istituire un borgo con un porto nella località di Table Bay, l’odierna Città del Capo. @media(min-width: 340px){.dcx-resp-leaderboard{width:310px;height:100px}} Breve storia del Sudafrica. UNO SCALO SULLA VIA DELLE INDIE. L'ORO DEL SUDAFRICA. Alcuni di questi gruppi di cacciatori, circa 2500 anni fa, abbandonarono le armi per spostare la loro attenzione sulla cura dei bovini e sulla pastorizia; a questo mutamento conseguì l’introduzione all’interno del sistema sociale di nuovi concetti culturali, come l’idea di proprietà privata e di ricchezza, a cui seguirono l’istituzione di gerarchie comunitarie, sebbene di non grande entità numerica. 18/19 Come tutte le nazioni Africane, il SudAfrica ha una storia molto più complessa e travagliata di quella che normalmente è scritta sui libri di storia. quella persistente azione razzista. dell’Unione dalle Nazioni Unite e la divisione del popolo bianco da quello Il volume ricostruisce le fasi salienti della storia sudafricana dopo l’arrivo degli europei: il sistema coloniale olandese e … Altri giacimenti di diamanti e di oro furono scoperti nel Northern Cape nel 1867 e nel Wtwatersrand nel 1886, mutando per sempre gli eventi del Sudafrica: i piccoli borghi dei coloni divennero d’improvviso un vero eldorado, e più i braccianti lasciavano i campi per cercare fortuna in miniera, più gli immigrati europei si spostavano in Africa, triplicando il flusso migratorio e creando nuove occasioni di scontro. Ma non  soffrirono le relazioni commerciali  Ma negli anni 80 la politica dell’apartheid Nel terzo secolo dopo Cristo, poi, arrivarono i Bantu e si stanziarono nella attuale regione del Kwazulu Natal: qui si dedicarono alle loro attività peculiari come la lavorazione di ferro e rame, l’agricoltura e la pastorizia. @media(min-width: 240px){.dcx-resp-leaderboard {width:180px;height:150px}} bianchi ed indigeni interni, ai quali si aggiunse nel 1959  il Movimento Books by. 1840 – costituzione della repubblica del Natal; Le elezioni legislative del 1943 approvarono l’azione governativa ed In questo articolo non ci dilungheremo molto sulle regole, ruoli, attrezzature, ecc… (per questo vi rimando al sito di Diego Dominguez) ma sulla storia del Rugby e come è arrivato ai giorni nostri. del diritto di sciopero. che moltissimi anni erano trascorsi senza che il popolo potesse godere Breve storia del Sudafrica: Dalla segregazione alla democrazia (Quality paperbacks Vol. Furono inoltre creati alcuni movimenti africani Repubblica Sudafricana (Sudafrica) TERRITORIO ED ESTENSIONE La Repubblica Sudafricana si trova nell'estremità meridionale dell'Africa. Il suo nome diventò leggenda grazie al premio Nobel per la pace vinto per la sua lotta contro il razzismo. 1836 – i boeri fondarono, oltre il fiume Orange, una specie di repubblica di . e violenti scontri si verificarono ancora e si temette per una guerra civile. E a nulla valse l’embargo Diecimila anni fa circa apparvero i primi gruppi Boscimani o San, cacciatori senza di fissa dimora autori delle magnifiche pitture rupestri presenti in Africa Australe. Costituzione che si rese operante dal 4 febbraio del 1997. mette a disposizione la sua attiva, grande forza di volontà, per